L’obiettivo del trader di successo è quello di fare il miglior “trade” (operazione). Il denaro è secondario

Trading online

Diversi stili e metodi di Trading online

Molti esperti hanno idee diverse su quanto spesso fare trading, per quanto tempo mantenere una posizione o quando entrare e uscire da una posizione di mercato. Ma ci sono dei stili e delle strategie che ti possono aiutare a capire tutto questo.

Per chi è alle prime armi, uno stile di trading è un insieme di regole che aiutano ad identificare con quale frequenza fare trading e per quanto tempo manterrai le posizioni aperte. Si basa sulla dimensione del tuo account, su quanto tempo puoi dedicare alle negoziazioni, sulla propria personalità e sulla propria tolleranza al rischio.

Sebbene il proprio stile di trading è unico per voi e gli obiettivi stabiliti nel proprio piano di trading, ma ci sono quattro stili di trading che vengono utilizzati anche dai più esperti, tra cui potrete scegliere. Iniziamo a parlare dei più utilizzati stili di trading, il primo di cui vi parleremo è il trading di posizione.

Il trading di Posizione è uno stile di trading di lungo periodo di tempo, possono essere settimane, mesi oppure anni. I trader che utilizzano il trading di posizione non si preoccupano delle fluttuazioni del mercato a breve termine, ma sono concentrati sull’andamento del mercato in generale.

Il trading di posizione comporta l’apertura di un piccolo numero di operazioni rispetto agli altri stili di cui vi parleremo, ma solitamente le posizioni tendono ad avere un valore più alto. I trader di posizione, devono aver molta pazienza per seguire le regole stabilite nel proprio piano di trading, sapendo quando chiudere una posizione. Gli investitori che operano con il trading di posizione si basano sull’analisi tecnica, usando strumenti come indici di ritracciamento di Fibonacci che permette di determinare periodi di supporto e resistenza.

Il singolo stile di cui vogliamo parlarvi è lo, Swing trading che si concentra sul aprire una posizione all’interno di una mossa più ampia. Comporta il trading per diversi giorni ma anche settimane, con lo scopo di trarre vantaggio dai movimenti di mercato a breve e medio termine. Lo scopo del trading swing è di determinare una tendenza per poi capitalizzare su salti e picchi che danno punti di ingresso. Un trader che sceglie swing usa l’analisi tecnica per determinare i punti di prezzo chiave. Si individuano due tipi di movimento di mercato: “swing high”, che è il prezzo sale, e uno “swing low”, che è quando il prezzo di mercato cala.

Uno swing basso indica che si può acquistare in una posizione lunga o vendere una posizione corta. Il trader swing cercano mercati con un alto grado di volatilità, questo e perché si verificano più oscillazioni. Non ci sono periodi di tempo per lo swing trading, questo perchè dipende completamente dalla durata di ciascuna tendenza. La sua durata varia da un’ora a una settimana. Questo metodo è molto utilizzato da quei trader che vogliono monitorare sempre il mercato, ma non vogliono aprire una posizione a lungo termine.

Ora parliamo di un altro stile di trading, direi tra i più utilizzato, il day trading, che è una stile dove il trader apre e chiude tutte le proprie posizioni prima che i mercati chiudono ogni sera. I trader day trader comprano e vendono più attività nel giorno di negoziazione, o più volte al giorno, per sfruttare i movimenti del mercato a breve termine.

Così si possono evitare alcuni dei rischi e costi aggiuntivi che vengono addebitate alla detenzione di una posizione durante la notte. Il trading infra giornaliero richiede tempo, attenzione e dedizione per un piano di trading. Implica apertura di un numero maggiore di negoziazioni per piccoli profitti rispetto al trading di posizione.

Ultimo stile di cui vogliamo parlarvi è lo scalping che prevede l’apertura e il mantenimento di una posizione per un lasso di tempo molto breve, da pochi secondi a qualche minuto al massimo. L’idea è aprire una posizione e uscire non appena il mercato si muove a tuo favore, ottenendo piccoli profitti ma frequenti. Lo scalping è spesso considerato una forma molto più rapida e intensa di day trading. Questo stile richiede ai trader di concentrarsi su mercati estremamente liquidi e in forte trend. Questo consente agli investitori di aprire rapidamente le posizioni e quindi uscirne non appena il mercato si muove.

Puoi esercitarti ad utilizzare questi stili di trading in un ambiente privo di rischi come un conto demo, la maggior parte dei broker offre il conto demo gratuitamente. Nel prossimo articolo parleremo delle strategie di trading più utilizzate dai trader.